IN.VA. S.P.A. - Stazione Unica AppaltanteGara Telematica001524/2017

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA, MEDIANTE L’UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI - Regione Autonoma Valle d'Aosta

(In esame)
Affidamento del servizio sostitutivo di mensa per i dipendenti dell’Amministrazione regionale della Valle d’Aosta, attraverso la registrazione su appositi terminali di rilevazione (POS), forniti dalla ditta aggiudicataria, dell’utilizzo del buono pasto elettronico disponibile previa attivazione della Tessera sanitaria – Carta Regionale dei Servizi (Carte Vallée).
Tipo di appalto:
Servizi
Settore:
Ordinario
Modalità di realizzazione:
Contratto d'appalto
Tipo di procedura:
Procedura aperta
Modalità di esecuzione:
Telematica (online)
Svolgimento della gara:
Gara in Busta Chiusa
Data di pubblicazione:
11/10/2017 16:37
Codice gara AVCP:
6819346
Contratto escluso:
No
Procedura di scelta del contraente:
Procedura aperta

Categorie

  • 55510. Servizi di mensa

Criteri di partecipazione ed economici

Obbligo a partecipare a tutti i lotti:
Criterio di aggiudicazione:
Offerta economicamente più vantaggiosa (Allegato P - DPR 207/2010 - Contratti relativi a forniture e a altri servizi (lin.spezzata))
Dinamica:
Ribasso percentuale
Decimali:
2
Presentazione delle offerte al netto di IVA:
SI
Valutazione con riparametrazione:
No

Lotti

#OggettoCIGQuantitàImportoAllegatiRichiestePunti prezzoPunti qualità
1PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA71714568B3600000 buono pasto€ 3.900.000,00 (€ 6,50 cad.)0530,0070,00

Richieste d'invio documentazione

# Documento Tipo richiesta Note
1 Download Documento Allegato A - Domanda di partecipazione (455,00 KB)
Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
2 Download Documento Allegato A bis – Dichiarazioni personali (217,00 KB)
Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
3 Allegato A1 – Documento d’identità Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio disgiunto
4 Download Documento Allegato A2 - Dichiarazione dell'impresa ausiliaria (375,00 KB)
Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
5 Allegato A3 bis – Dichiarazione sostitutiva attestante il legame giuridico ed economico Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
6 Allegato A3 – Contratto di avvalimento Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio congiunto
7 Download Documento Allegato A4 – Dichiarazioni personali Altri Soggetti (192,00 KB)
Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio disgiunto
8 Allegato A5 - Atto di costituzione RTI/GEIE/CONSORZIO Amministrativa Facoltativo (zero o un documento ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
9 Allegato A5bis - Scansione Procura Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio congiunto
10 Allegato A6 – Garanzia provvisoria Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio congiunto
11 Allegato A6bis – Certificazione UNI CEI ISO 9000 Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio disgiunto
12 Allegato A6ter – Certificazioni ambientali Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio disgiunto
13 Allegato A7 – Mezzi di prova Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio disgiunto
14 Allegato A9 – Contributo ANAC Amministrativa Obbligatorio (un solo documento ammesso)
Invio telematico
Invio congiunto

Documentazione allegata

# Documento
1 Download Documento Bando GUUE (110,49 KB)
2 Download Documento Capitolato (133,58 KB)
3 Download Documento Disciplinare (839,76 KB)
4 Download Documento Modello ripartizione territoriale (40,50 KB)

Date

Inizio ricezione offerte:
11/10/2017 15:45:00
Fine ricezione offerte:
07/12/2017 12:00:00

Comunicazioni della Stazione Appaltante

# Comunicazioni
1

Pubblicata il 11/10/2017 16:46

Spese di pubblicazione

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: Stazione Unica Appaltante

Gara: PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA, MEDIANTE L’UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI - Regione Autonoma Valle d'Aosta

Con la presente, ai sensi dell’art 29 del Disciplinare di gara, si comunica che le spese di pubblicazione del bando in oggetto sulla Gazzetta ufficiale degli avvisi e dei bandi di gara e l’estratto su almeno due dei principali quotidiani a diffusione nazionale e su almeno due a maggiore diffusione locale nel luogo ove si eseguono i contratti ammontano:

- ad Euro 586,85 IVA inclusa;

- ad Euro 380,00 IVA seclusa.

Il Responsabile della Procedura di gara

2

Pubblicata il 13/11/2017 16:28

Errata corrige - Criteri di valutazione - Calendario di gara

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: Stazione Unica Appaltante

Gara: PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA, MEDIANTE L’UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI - Regione Autonoma Valle d'Aosta

Buongiorno,

si comunica che i criteri di valutazione e il calendario di gara hanno subito le modifiche di cui all'Errata Corrige in allegato.

Il Responsabile della Procedura di gara

Download Allegato comunicazione-t14974i0a2271e12958.pdf

Chiarimenti

# Chiarimenti
1

Pubblicata il 24/10/2017 16:16

Domanda

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA, MEDIANTE L’UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI - Regione Autonoma Valle d'Aosta

Buongiorno,

con riferimento alla procedura in oggetto, non rinvenendo la scrivente negli atti di gara specifici riferimenti al riguardo, si chiede cortesemente di specificare il termine entro il quale il concorrente aggiudicatario ha l'obbligo di provvedere all'attivazione della rete di esercizi convenzionati così come richiesta nei territori di interesse della stazione appaltante.

Si resta in attesa di un cortese riscontro e si coglie l'occasione per salutare cordialmente.

RISPOSTA

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: Stazione Unica Appaltante

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA, MEDIANTE L’UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI - Regione Autonoma Valle d'Aosta

All’atto della presentazione dell’offerta, la ditta partecipante DEVE presentare una mera indicazione numerica dei locali che intende convenzionare, tramite la compilazione del MODELLO RIPARTIZIONE TERRITORIALE DEGLI ESERCIZI.

L’aggiudicatario, dovrà far pervenire all'Amministrazione regionale, al fine della stipula del contratto, copia della convenzione sottoscritta con ogni singolo esecizio, su apposito modello concordato con l'Amministrazione stessa, così come riportato nell’articolo 7 del capitolato speciale d'appalto. In caso di esecuzione anticipata del contratto l'Aggiudicatario dovrà far pervenire la suddetta documentazione entro l'avvio del servizio previsto indicativamente al 1° maggio 2018.

Il Responsabile della Procedura di gara

2

Pubblicata il 06/11/2017 10:54

Domanda

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA, MEDIANTE L’UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI - Regione Autonoma Valle d'Aosta

Buongiorno,

a pag.23 del Disciplinare di Gara viene riportato che l’offerta tecnica dev’essere contenuta in massimo 10 pagine formato A4.

Si chiede cortesemente di sapere se per pagine s’intendono 20 facciate e se da tale limite s’intendono esclusi copertina, indice, avviso di riservatezza e premessa.

Si chiede inoltre se è possibile inserire allegati.

Si chiede in fine se diano punteggio eventuali servizi aggiuntivi per il cliente e per i dipendenti.

RISPOSTA

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: Stazione Unica Appaltante

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA, MEDIANTE L’UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI - Regione Autonoma Valle d'Aosta

L'offerta tecnica dovrà essere costituita da massimo 10 pagine (numerate) formato A4; non saranno né lette, né valutate dalla Commissione, le pagine che eccedono i limiti previsti dal presente articolo. Da tal limite si intendono esclusi la copertina, indice e avviso di riservatezza.

Eventuali allegati dovranno essere ricompresi nelle suddette 10 pagine. Eventuali servizi aggiuntivi per il cliente e per i dipendenti NON verranno valutati al fine del punteggio.

Il Responsabile della Procedura di gara

3

Pubblicata il 06/11/2017 11:00

Domanda

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA, MEDIANTE L’UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI - Regione Autonoma Valle d'Aosta

Spett.le Ente,

si prega di voler fornire chiarimenti in merito ai quesiti che si indicano di seguito.

• All’art. 7 del CSA è fornita una descrizione dei locali che saranno ritenuti idonei al fine della partecipazione alla presente procedura: ristoranti, bar, tavole calde, self service ecc. Sul punto si chiede se saranno ammessi anche locali descritti all’art. 3 comma 1 del Decreto Attuativo 122 del 7/6/2017.

• Si chiedono istruzioni in merito ai criteri di compilazione dell'allegato A6 “Dichiarazione di avvenuto sopralluogo”pagina 2/2.

• Si chiede di conoscere quando verrà reso noto il modello della convenzione richiamato all’art. 23.2.3 del disciplinare di gara.

• Si chiedono delucidazioni in merito ai criteri di valutazione punto 13.1.1 lettera A “rete di esercizi da convenzionare”: sono 250 esercizi da convenzionare oppure lo stesso esercizio lo posso conteggiare due volte se offre tutte e due le tipologie di pasto?

• Vorrete, infine, confermarci che il soggetto munito dei poteri di firma per la concorrente potrà fornire una dichiarazione ex art. 80 D.Lgs. 50/16, richiesta all'art. 19.4, punto V del disciplinare, anche per conto degli altri soggetti indicati nell'appena richiamata disposizione di legge.

Ringraziamo anticipatamente per la disponibilità e porgiamo cordiali saluti.

RISPOSTA

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: Stazione Unica Appaltante

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA, MEDIANTE L’UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI - Regione Autonoma Valle d'Aosta

• Saranno ammessi i locali con regolare licenza per la somministrazione di alimenti e bevande quali ad esempio bar, ristoranti, tavole cale ecc.; le attività artigianali con annessa vendita di generi gastronomici, quali ad esempio pizzerie al taglio, take away, gelaterie ecc.; sono invece ESCLUSE le attività commerciali per la rivendita di alimenti come ad esempio supermercati, alimentari ecc.

L'allegato A6 si riferisce alla GARANZIA PROVVISORIA. Si precisa comunque che non è previsto alcun sopralluogo.

• Il modello della convenzione richiamato nel disciplinare di gara verrà reso noto dopo la fase dell'aggiudicazione.

• Se lo stesso esercizio offre entrambe le tipologie di pasto lo stesso verrà conteggiato 2 volte.

• Si conferma che il soggetto munito dei poteri di firma per la concorrente potrà fornire una dichiarazione ex art. 80 D.Lgs. 50/16, richiesta all'art. 19.4, punto V del disciplinare, anche per conto degli altri soggetti indicati nell'appena richiamata disposizione di legge.

Il Responsabile della Procedura di gara

4

Pubblicata il 14/11/2017 16:05

Domanda

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA, MEDIANTE L’UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI - Regione Autonoma Valle d'Aosta

Buongiorno,

in riferimento alla relazione tecnica, di cui all’art 19.5 del disciplinare di gara, si chiede di confermare che:

- le 10 pagine della relazione tecnica siano costituite da 20 facciate formato A4;

- la copertina, l’indice, l’avviso di riservatezza ed eventuali allegati saranno esclusi dal conteggio delle 10 pagine, come pure il modello “Allegato B-Bis – modello ripartizione territoriale degli esercizi”.

RISPOSTA

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: Stazione Unica Appaltante

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA, MEDIANTE L’UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI - Regione Autonoma Valle d'Aosta

Si veda risposta pubblicata il 06/11/2017 alle ore 10:54.

L'allegato B-bis - Modello ripartizione territoriale degli esercizi è escluso dal conteggio.

Il Responsabile della Procedura di gara

5

Pubblicata il 14/11/2017 16:12

Domanda

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA, MEDIANTE L’UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI - Regione Autonoma Valle d'Aosta

1. Confermate che il valore nominale del buono pasto è da intendersi € 6,50 iva 4% esclusa?

2. Si richiede di confermare che la percentuale di sconto verso gli esercenti sia da intendersi al netto di eventuali servizi facoltativi aggiuntivi diretti, indiretti e/o accessori (es. pagamenti veloci, pubblicità, ecc..)? Confermate quindi che sarà ritenuto ammissibile giustificare la congruità dell’offerta anche con ulteriori iniziative imprenditoriali correlate all'appalto in conformità alla normativa vigente nonché al consolidato orientamento comunitario e alla giurisprudenza amministrativa, secondo cui non puo’ inibirsi all’offerente di supportare la congruità dell’offerta presentata attraverso alcune iniziative imprenditoriali, quali sono i c.d. servizi aggiuntivi?

3. Si chiede cortese conferma che l’importo a base di gara sia di € 3.900.000,00 iva esclusa e non di € 8.775.000,00 oltre iva, in quanto tale ultimo importo tiene conto della opzioni di proroga che però sono eventuali;

4.Relativamente all’importo della cauzione provvisoria viene richiesto che lo stesso ammonti ad € 175.500,00; tale importo equivale al 2% di € 8.775.000,00 e non al 2% di € 3.900.000,00 che, secondo quanto indicato all’art. 10 del Disciplinare dovrebbe rappresentare la base d’asta. A tal proposito si chiede cortesemente di specificare su quale valore vada correttamente calcolato il suddetto 2%.

5. All’art. 11 del Capitolato citate la presenza di un pasto gratuito di € 11.50 destinato ad alcune particolari figure professionali. Si chiede cortesemente di fornire una stima del quantitativo dei suddetti pasti.

6. Si chiede di confermare che il valore del pasto riconosciuto agli esercizi convenzionati verrà calcolato applicando lo sconto incondizionato offerto in sede di gara al valore di € 6,50 (€ 6,50 – commissione = rimborso Iva compresa), indipendentemente, quindi, dal costo del buono fatturato all’Amministrazione Regionale sulla base del ribasso offerto in sede di gara.

7. Confermate che non sono ammissibili offerte con commissione sui buoni pasto agli esercizi pari allo 0% ( art. 13.1.1 lettera C del Disciplinare di gara) in quanto comporterebbero l’annullamento della formula?

RISPOSTA

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: Stazione Unica Appaltante

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO SOSTITUTIVO DI MENSA PER I DIPENDENTI DELL’AMMINISTRAZIONE REGIONALE DELLA VALLE D’AOSTA, MEDIANTE L’UTILIZZO DI BUONI PASTO ELETTRONICI - Regione Autonoma Valle d'Aosta

1. Vedasi art. 11 del Capitolato Speciale d'appalto.

2. Lo sconto verso gli esercenti presentato in sede di gara dovrà essere applicato nelle convenzioni con gli esercenti. Si rammenta che, prima della stipula del contratto l'Aggiudicatario dovrà, inoltre fare pervenire all’Amministrazione regionale copia della convenzione sottoscritta con ogni singolo esercizio, su apposito modello concordato con l’Amministrazione stessa, così come riportato nell’art. 7 del Capitolato Speciale d’Appalto. Lo sconto applicato deve essere comprensivo di ogni genere e spese a carico dell’esercente rispetto ai requisiti offerti in sede di gara.

3.Si conferma Euro3.900.000,00.

4.si conferma la cifra di € 175.500,00 per la cauzione provvisoria.

5. Nel periodo ottobre 2016 - ottobre 2017 sono stati 54.

6. Si conferma

7. Si conferma

Il Responsabile della Procedura di gara

1-5 di 7 1 2