IN.VA. S.P.A. - CENTRALE UNICA DI COMMITTENZAGara Telematica001989/2017

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI PREVISTI DAL PROGETTO MI.MO. NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA INTERREG V-A ITALIA-FRANCIA 2014/20

(Aggiudicata provvisoriamente)
Affidamento dei servizi di coordinamento tecnico, gestione amministrativa, comunicazione e organizzazione eventi previsti dal progetto Mi.Mo. – Mines de Montagne – nell’ambito del programma di cooperazione transfrontaliera Interreg V-A Italia/Francia Alcotra 14/20, in parte in capo alla Regione Autonoma Valle d’Aosta ed in parte in capo al Comune di Cogne.
Tipo di appalto:
Servizi
Settore:
Ordinario
Modalità di realizzazione:
Convenzione
Tipo di procedura:
Procedura aperta
Modalità di esecuzione:
Telematica (online)
Svolgimento della gara:
Gara in Busta Chiusa
Data di pubblicazione:
01/12/2017 14:16
Codice gara AVCP:
6919421
Contratto escluso:
No
Procedura di scelta del contraente:
Procedura aperta

Categorie

  • 73200000. Consulenza nel campo della ricerca e dello sviluppo

Criteri di partecipazione ed economici

Obbligo a partecipare a tutti i lotti:
Criterio di aggiudicazione:
Offerta economicamente più vantaggiosa (Proporzionalità inversa)
Dinamica:
Ribasso percentuale
Decimali:
2
Presentazione delle offerte al netto di IVA:
SI
Valutazione con riparametrazione:
No

Lotti

#OggettoCIGQuantitàImportoAllegatiRichiestePunti prezzoPunti qualità
1PROGETTO MI.MO.7296656F001 Servizio€ 149.344,270420,0080,00

Richieste d'invio documentazione

# Documento Tipo richiesta Note
1 Download Documento Allegato A - Domanda di partecipazione (1,17 MB)
Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
2 Download Documento Allegato A bis – Dichiarazioni personali (980,00 KB)
Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
3 Download Documento Allegato A ter – Requisiti di ordine speciale (889,50 KB)
Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
4 Allegato A1 – Documento d’identità Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio disgiunto
5 Download Documento Allegato A2 - Dichiarazione dell'impresa ausiliaria (1,11 MB)
Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
6 Allegato A3 bis – Dichiarazione sostitutiva attestante il legame giuridico ed economico Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio disgiunto
7 Allegato A3 – Contratto di avvalimento Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio disgiunto
8 Download Documento Allegato A4 – Dichiarazioni personali Altri Soggetti (954,50 KB)
Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio disgiunto
9 Allegato A5 - Atto di costituzione RTI/GEIE/CONSORZIO Amministrativa Facoltativo (zero o un documento ammessi)
Invio telematico con firma digitale
Invio congiunto
10 Allegato A5bis - Scansione Procura Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio disgiunto
11 Allegato A6 – Garanzia provvisoria Amministrativa Obbligatorio e Multiplo (uno o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio congiunto
12 Allegato A6bis – Certificazione UNI CEI ISO 9000 Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio disgiunto
13 Allegato A6ter – Certificazioni ambientali Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio disgiunto
14 Allegato A7 – Mezzi di prova Amministrativa Facoltativo e Multiplo (zero o più documenti ammessi)
Invio telematico
Invio disgiunto

Documentazione allegata

# Documento
1 Download Documento I. Bando di gara (7,59 KB)
2 Download Documento II. Disciplinare di gara (564,20 KB)
3 Download Documento III. Capitolato Speciale (404,25 KB)
4 Download Documento IV. Documento Generale (433,56 KB)
5 Download Documento IX. Logo Comune di Cogne (230,47 KB)
6 Download Documento V. Bozza di convenzione (438,71 KB)
7 Download Documento VI. Logo INTERREG (302,42 KB)
8 Download Documento VII. Stemma Repubblica Italiana (19,85 KB)
9 Download Documento VIII. Logo Regione Autonoma Valle d'Aosta (202,42 KB)

Date

Inizio ricezione offerte:
01/12/2017 14:20:00
Fine ricezione offerte:
18/01/2018 12:00:00

Comunicazioni della Stazione Appaltante

# Comunicazioni
1

Pubblicata il 14/12/2017 16:37

Proroga termini scadenza presentazione offerte

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Gara: PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI PREVISTI DAL PROGETTO MI.MO. NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA INTERREG V-A ITALIA-FRANCIA 2014/20

Buongiorno,

con la presente si comunica che, per la procedura in oggetto, è stato prorogato il termine della scadenza per la presentazione delle offerta. Il nuovo termine è fissato per il giorno 18/01/2018 alle ore 12:00'.

Il Responsabile del Procedimento

2

Pubblicata il 18/12/2017 13:55

Spese di Pubblicazione

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Gara: PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI PREVISTI DAL PROGETTO MI.MO. NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA INTERREG V-A ITALIA-FRANCIA 2014/20

Con la presente, ai sensi dell’art. 26 del Disciplinare di gara, si comunica che le spese di pubblicazione del bando della procedura di gara in oggetto sulla Gazzetta ufficiale degli avvisi e dei bandi di gara e della successiva proroga ammontano circa ad Euro 1.140,00 I.V.A. e spese di bollo incluse.

Il Responsabile della Procedura di gara

3

Pubblicata il 30/01/2018 14:14

Convocazione seduta pubblica

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Gara: PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI PREVISTI DAL PROGETTO MI.MO. NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA INTERREG V-A ITALIA-FRANCIA 2014/20

Buongiorno,

con la presente si comunica che la seduta pubblica dedicata all'apertura delle buste economiche è convocata per martedì 6 febbraio 2018 alle ore 09:30' presso la sede della CUC in Brissogne, Loc. L'Ile-Blonde n° 5.

Il Presidente della Commissione

4

Pubblicata il 05/02/2018 11:08

Pubblicazione ai sensi dell'art. 29 del D. Lgs. 50/201

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

Gara: PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI PREVISTI DAL PROGETTO MI.MO. NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA INTERREG V-A ITALIA-FRANCIA 2014/20

E' possibile prendere visione dell'atto di nomina della commissione giudicatrice e i curricula dei componenti della stessa , accedendo al seguente link:

https://cucshare.invallee.it/share/proxy/alfresco-noauth/api/internal/shared/node/content/CY42qRcqSR6u0ipbSLVrBg?a=true

(copiare il link sopra indicato nella barra degli indirizzi del proprio browser).

Il Responsabile del procedimento.

Chiarimenti

# Chiarimenti
1

Pubblicata il 14/12/2017 15:56

Domanda

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI PREVISTI DAL PROGETTO MI.MO. NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA INTERREG V-A ITALIA-FRANCIA 2014/20

Spett.le Stazione Appaltante,

con riferimento alla procedura di cui in oggetto si richiedono alcuni chiarimenti / precisazioni, come di seguito meglio specificato.

Quesito N. 1. Con riferimento al punto 14.3. Criteri di selezione per l’ammissibilità alla gara del Disciplinare e in particolare del punto b Capacità tecniche e professionali, si chiede di specificare se gli importi da indicare nell’Allegato ter Requisiti di ordine speciale (soprattutto per i requisiti di cui ai punti IV. Avere esperienza tecnica di lavori di allestimento minerario e V. Aver svolto un ruolo di coordinamento di progetti di musealizzazione per un importo non inferiore al valore della gara) sono da riferirsi alle attività effettivamente svolte (siano esse di coordinamento, project management, gestione, ecc.) oppure all’importo totale dei progetti/lavori

Quesito N. 2. Con riferimento alle attività e ai servizi da svolgere, in particolare delle attività comprese nel gruppo di attività WP3 – Lavori di recupero e musealizzazione, si richiede un maggiore dettaglio e/o specifica, anche mediante la messa a disposizione di ulteriore documentazione tecnica.

Quesito N. 3. In relazione al precedente quesito, in attesa di ottenere ulteriore documentazione di dettaglio, si richiede una proroga di almeno 30 gg del termine di presentazione delle offerte, al fine di poter formulare la ns migliore offerta.

RISPOSTA

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI PREVISTI DAL PROGETTO MI.MO. NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA INTERREG V-A ITALIA-FRANCIA 2014/20

Quesito N. 1. L’importo è da considerarsi riferito alle attività effettivamente svolte e non all’importo complessivo del progetto. Quesito N. 2. Tra le attività indicate nel WP3 sono previste attività di coordinamento e monitoraggio dei lavori di musealizzazione e di recupero nonché di supporto al RUP. Non si richiede, pertanto, in questa gara la predisposizione di un progetto per la realizzazione dei lavori di musealizzazione e di recupero in quanto la redazione del progetto stesso sarà oggetto di una gara dedicata che sarà a breve pubblicata. A supporto della documentazione già pubblicata si mette a disposizione il progetto Mi.Mo. Quesito N. 3. Si concede una proroga di 10 giorni a partire dall’8 gennaio 2018, vale a dire che il nuovo termine per la presentazione delle offerte è fissato per il giorno 18/01/2018 alle ore 12:00.

Il Responsabile del Procedimento
Download Allegato comunicazione-t15380i0a2324e12978.pdf

2

Pubblicata il 28/12/2017 13:56

Domanda

Buongiorno,

si chiede fino a che giorno è possibile chiedere chiarimenti.

RISPOSTA

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI PREVISTI DAL PROGETTO MI.MO. NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA INTERREG V-A ITALIA-FRANCIA 2014/20

Come da art. 13 del Disciplinare di Gara, è possibile chiedere chiarimenti fino a 6 giorni

prima della data di scadenza per la presentazione delle offerte.

3

Pubblicata il 11/01/2018 15:10

Domanda

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI PREVISTI DAL PROGETTO MI.MO. NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA INTERREG V-A ITALIA-FRANCIA 2014/20

Buongiorno,

si pongono i seguenti quesiti:

1 - Si richiede la DTD per comprendere meglio il contesto entro il quale la prestazione si inserisce.

2 - Richiesta di aprire un canale youtube: si richiede se sono previsti dei video da caricare, in caso affermativo si chiede conferma che sia forniti dalla committenza in quanto non sono previste in questo appalto realizzazioni video.

3 - Ristoro previsto nell’evento di accompagnamento: si chiede di precisare se si tratta di un coffee break o un lunch per la pausa pranzo

4 - Fornitura di materiale divulgativo nell’evento di accompagnamento: si chiede a chi faccia carico la realizzazione del materiale divulgativo

5 - Costo partecipazione dei relatori per la conferenza finale carico dell’aggiudicatario: si chiede se la scelta di quanti e quali relatori invitare spetti all’aggiudicatario o se invece sarà indicata dalla committenza. Nel secondo caso si chiedono maggiori precisazioni

6 - La conferenza finale comune di Cogne: si chiede se questa conferenza coincida con quella per la RAVA

7 - Settimana del minatore: si chiede in cosa consista la collaborazione dell’aggiudicatario con gli altri partner, se nella sola partecipazione ad incontri per la formulazione del prodotto, o se nella produzione di altri elaborati, servizi, prestazioni.

8 - Progettazione e realizzazione pannelli informativi: si chiede quali debbano essere le caratteristiche tecniche dei pannelli (materiale, dimensioni,ecc..)

9 - realizzazione di un e-book relativo al sito minerario di Cogne: si chiede a chi compete la scrittura del libro.

10 - organizzazione di un concorso fotografico: si chiede se sono previsti dei premi e in caso di risposta affermativa la natura dei premi e a carico di chi sono

RISPOSTA

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI PREVISTI DAL PROGETTO MI.MO. NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA INTERREG V-A ITALIA-FRANCIA 2014/20

Di seguito le risposte ai quesiti:

1 - La DTD del progetto è stata pubblicata in data 14/12/2017

2 - Sì, è prevista la realizzazione di un video, le immagini e i filmati necessari per la realizzazione di tale filmati saranno forniti dall’Amministrazione appaltante

3 - Si tratta di un lunch

4 - La fornitura del materiale divulgativo sarà a carico dell’aggiudicatario

5 - I relatori saranno scelti in accordo tra Aggiudicatario e Amministrazioni appaltanti

6 - Sì, è un’unica conferenza

7 - È richiesta la partecipazione agli incontri previsti. Potrà eventualmente essere richiesta la produzione di elaborati che si ritenessero necessari previo accordo tra Aggiudicatario e Stazioni Appaltanti

8 - Non sono state fornite le caratteristiche tecniche dei pannelli informativi in quanto tali informazioni dovranno essere espressamente indicate e desumibili dalla relazione facente parte dell’offerta economica

9 - La scrittura dell’e-book compete all’aggiudicatario. Sarà fornito dal Comune di Cogne eventuale documentazione/bibliografia a supporto della stesura dell’e-book stesso

10 - L’organizzazione dell’intero concorso fotografico dovrà essere oggetto della relazione facente parte dell’offerta economica proposta dall’offerente

4

Pubblicata il 11/01/2018 15:11

Domanda

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI PREVISTI DAL PROGETTO MI.MO. NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA INTERREG V-A ITALIA-FRANCIA 2014/20

Quesito avvalimento:

Il soggetto economico che intende rispondere alla gara è una società a responsabilità limitata. Un socio lavoratore di questa srl è anche professionista e titolare di partita iva. Nell’ambito della gara alcuni requisiti saranno soddisfatti dal curriculum del suddetto professionista (per attività svolte prima della costituzione della srl) e non dal curriculum della società. Si richiede se è necessario l’avvalimento da parte del professionista e socio lavoratore a favore della srl (il socio lavoratore svolgerà direttamente le attività avendo le qualifiche per realizzarle). Nel caso di risposta affermativa, si richiede inoltre se in base all’articolo 16.4 del disciplinare è necessario produrre l’Allegato A3 – Contratto di avvalimento o l’Allegato A3 bis - Dichiarazione sostitutiva attestante il legame giuridico ed economico.

RISPOSTA

Ente committente: IN.VA. S.P.A.

Stazione appaltante: CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA

PROCEDURA TELEMATICA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEI SERVIZI PREVISTI DAL PROGETTO MI.MO. NELL’AMBITO DEL PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRANSFRONTALIERA INTERREG V-A ITALIA-FRANCIA 2014/20

Nel caso in cui alcuni requisiti, necessari ai fini della partecipazione alla presente procedura, siano soddisfatti dal curriculum di un socio lavoratore della società (il nominativo del socio lavoratore dovrà risultare dalla visura camerale della società) non sarà necessario ricorrere all'istituto di avvalimento. Nel caso in cui, invece, il soggetto in possesso dei requisiti di ordine speciale sia un soggetto esterno alla società (nel caso in cui il nominativo del socio lavoratore non risulti dalla visura camerale della società) bisognerà ricorrere a tale istituto, compilando gli allegati A2 - Dichiarazione dell'Impresa Ausiliraia e A3 - Contratto di Avvalimento.